Questo è l’archivio!

Standard

Per leggere le storie più recenti dei coinquilino di merda, visitate la nostra pagina Facebook. Un abbraccio a tutti i cdm ❤

L’istruttiva storia di Ninjabet

Standard

Se seguite la nostra pagina Facebook la conoscerete già. Qualche settimana fa abbiamo deciso di pubblicizzare fra i nostri post un servizio che si chiama Ninjabet.

I ragazzi di questa startup ci hanno contattato, spiegandoci il servizio che offrono. In poche parole, Ninjabet è un sito che offre ai suoi utenti una serie di tutorial per fare matched betting in Italia. Ma cosa è il matched betting? È un metodo nato in Inghilterra per guadagnare sui siti di scommesse online. Come funziona? I siti che propongono questo servizio sono tanti e il mercato è molto redditizio. Per questo motivo, gli operatori del settore attirano i propri clienti con generosi bonus. Praticamente regalano soldi per invogliare le persone a scommettere. Questi bonus non sono soldi veri, ma si devono usare nel gioco d’azzardo. Con un lavoro coordinato su più siti, il matched betting permette al tempo stesso di puntare e bancare sulle stesse scommesse, azzerando il rischio e assicurando un guadagno che deriva dalla monetizzazione del bonus. Ci teniamo a precisarlo: qui non parliamo di gioco d’azzardo, ma esattamente del contrario. Ninjabet va esattamente contro il betting, e usa i siti che lo propongono per guadagnare soldi sicuri.

Se siete confusi è normale, noi ci abbiamo messo una settimana per capirlo bene. E poi ne abbiamo investite altre due per vedere se il servizio funziona davvero.

E sì, la cosa funziona. Questo metodo fa guadagnare soldi. I broker non ti bloccano perché su ognuno di loro guadagni e perdi alternativamente. È il sistema nel suo insieme a perdere, non il singolo broker. Ed è tutto legale.

Lo sappiamo,  accostare le parole “gioco d’azzardo”, “guadagni facili” e “legale” è il modo più facile per rendere diffidente praticamente chiunque. Lo dimostra la shitstorm che si è scatenata nella nostra pagina quando abbiamo proposto il servizio, con un crescendo di insulti, post indignati, iniziative per abbandonarci in massa e proposte di licenziare il nostro social media manager (ma chi ce l’ha il social media manager! E quali noi, mi gestisco la pagina da solo fin da quando è nata). Comunque, la giornata si è conclusa con una perdita di qualche migliaio di fan e vari messaggi privati. Qui sotto ne potete leggere un paio.

16265876_1430455726978644_8803517880725574029_n
rrrrrr

Ma torniamo al punto: la cosa funziona. Per lo studente in bolletta (e non solo per lui) può essere realmente un ottimo sostegno al reddito, o perlomeno un buon modo per ubriacarsi il fine settimana senza troppi sensi di colpa. Per questo vogliamo parlarne ancora e invitare tutti, cdm e non, a provarlo. Se non altro per prendersi una piccola soddisfazione contro questi giganti delle scommesse: per una volta il gioco lo possiamo comandare noi.

Questo è tutto, ragazzi. Per approfondire il sito è questo: www.ninjabet.it

ninjabet-logo

PS: Non abbiamo ricevuto solo messaggi di insulti. Nei giorni successivi al post, in tanti ci hanno ringraziato per aver fatto loro conoscere il servizio. Vi ringraziamo per le belle parole ❤

Agosto, le case si svuotano.

Standard

Prima della partenza, un coinquilino di merda staccherà la corrente per far guastare grandi scorte di carne congelata, un altro evacuerà senza tirare lo sciacquone e un altro ancora lascerà le finestre della cucina spalancate, così che i piccioni possano entrarvi senza problemi.

Ma adesso non preoccupatevi. Ora è tempo di vacanze.

Ci vediamo a settembre!
Un abbraccio a tutti, cdm compresi ❤

Londra. Il generoso coinquilino di merda, invece di buttare le sue vivande scadute da tre giorni (compresi latte, uova e pane in condizioni pietose), decide di lasciarle in dono agli altri coinquilini, ponendole sul ripiano della cucina

Standard

FotvRT (Lia Nappo)logo.jpg

Una testimonianza di Lia Nappo.

 

Il coinquilino di merda porta a casa una transenna e, per convincere gli altri coinquilini a tenerla, decide di addobbarla

Standard

FotoFT (Giorgio X Crescenzi)logo

Una testimonianza di Giorgio X Crescenzi.