Una storia romantica.

Standard

Ci scrivono.
«Il cdm è disperato. Ti chiede di andargli a stampare dei file perché ne ha urgente bisogno. Vai in copisteria e ti accorgi che i file sono foto di Bruce Lee, Nelly Furtado, Papa Giovanni Paolo II e altri soggetti, con relativi aforismi del tipo “non mollare mai”, oppure “credici, sei più forte degli altri”. Con un po’ di pietà glieli stampi.
Poi arrivi a casa, e gli chiedi perché ne avesse così urgente bisogno, in fin dei conti erano cazzate e poteva andarci lui un altro giorno. Lui ti risponde con molta serietà che quella sera aveva intenzione di organizzare una cena elegante per una sua collega appena conosciuta. Una cena nella sua camera da letto. Per questo motivo voleva tappezzare le pareti della sua stanza con immagini e citazioni dei suoi idoli perché era convinto che la ragazza, guardando quelle figure, sarebbe rimasta affascinata dalla sua persona e dai suoi interessi. L’ingenuo non è stato nemmeno sfiorato dall’idea che quella povera ragazza sarebbe scappata, cosa che effettivamente ha fatto».

Un pensiero su “Una storia romantica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...