3 pensieri su “

  1. Mordred

    La mia maglietta preferita. La mettevo solo per le occasioni speciali. La tenevo da parte, e ogni sabato sera dicevo “no, stasera no”. Era quella nera col teschio dorato. Neanche le donne ci facevo avvicinare a quella maglietta.
    A mensa rividi la mia maglietta preferita.
    Dentro c’era lui.
    Feci uno monologo così lungo sulla correttezza della convivenza che rimase in piedi ad ascoltarmi, mentre urlavo come un indemoniato.

    Un mese dopo rientro tardi e lo ritrovo a dormire nel mio letto, tra le mie lenzuola.

    Dopo tre anni mi dissero che era omosessuale.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...