Standard

Ci raccontano.
«Primo giorno con il nuovo coinquilino (sono una ragazza). Parliamo, scherziamo, sembra un tipo a posto. Fin quando la sera, mentre io lavo i piatti, non me lo ritrovo venire completamente nudo a chiedermi dov’è il telecomando della tv del salotto. Resosi conto del mio sguardo scioccato, esclama con estrema tranquillità: “Tranquilla non mi dà fastidio! Anzi, così mi sento più libero!” Poi si gira, prende il telecomando, esce dalla cucina, va in salotto e si butta sul divano con le gambe allargate.
Io, che sono perfezionista e maniaca dell’igiene, lo prego di mettersi un paio di boxer o a limite di mettere una coperta sul divano. Lui, con voce molto seria, afferma: “Ma scusa, tu sul cesso caghi con le mutande?”»

2 pensieri su “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...