Standard

Ci raccontano.
«La coinquilina di merda chiude la porta della sua camera e se ne va per quattro giorni, non si sa bene dove.
Abitando al piano terra, ci siamo accorte solo al secondo giorno che aveva lasciato la finestra spalancata, quando alle tre di notte siamo state svegliate da due ubriachi che erano entrati in casa nostra passando da quella finestra».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...