Una storia estiva.

Standard

Ci raccontano.
«Fine agosto. Caldo imperiale.
Mi sveglio la mattina presto per studiare per l’esame di anatomia che avrei avuto nel pomeriggio. Vado in cucina e prendo il mio cartone di latte. Noto come invece la bottiglia di latte della coinquilina di merda, dopo ancora tre settimane, sia ancora nel frigo. Faccio colazione e vado a studiare. Un’ora dopo si alza lei, prende il latte che stava in frigo da tre settimane e pensa bene di BERLO LO STESSO.

Di lì a un’ora, la cdm bussa alla mia porta con il colorito di uno zombie.
Dopo essermi consultata con mio padre medico, decido di aspettare un po’ per vedere se vomitava da sola, se ciò non fosse successo avrei dovuto portala al pronto soccorso. Mio padre mi disse anche di annusare il latte e dirgli se era tanto mefitico. Diligentemente vado in cucina, mi avvicino alla bottiglia vuota e quasi vomito io per l’odore. Mi dice di aiutarla con il vecchio rimedio della limonata calda.

In tutto ciò mancavano tre ore all’esame.

Le faccio la limonata, dovendo anche andare a comprare i limoni. Gliela servo a letto, dove era accartocciata dai crampi. E mi dice: “No, grazie. La limonata mi fa proprio schifo”.
Fortunatamente, il Signore ha voluto che dopo venti minuti andasse in bagno a vomitare perfino il fegato. Sapevo che la sua vita era salva.

Ah, sapete poi cosa mi hanno chiesto all’esame? Lo stomaco e il riflesso del vomito. Ho preso 30».

4 pensieri su “Una storia estiva.

  1. Gizmo

    La coinquilina in questione molto probabilmente non è dotata di papille gustative e ha pure forti problemi con l’olfatto. Non si spiega altrimenti come sia riuscita a ingurgitare una quantità tale di latte scaduto da tre settimane senza sputarlo dopo la prima mezza sorsata. Chi ha avuto modo solo di avvicinarsi a una confezione di latte del genere, sa di cosa parlo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...