Mentre cucina, il coinquilino di merda non ha particolare voglia di mescolare la pasta. Questo è il risultato.

Standard

coinquilino di merda che scolando la pasta fa sì che gli spaghetti restino attaccati alla pentola.

Una testimonianza da Londra di Gianmarco Agosta.

5 pensieri su “Mentre cucina, il coinquilino di merda non ha particolare voglia di mescolare la pasta. Questo è il risultato.

  1. ekiV

    In realtà quella cascata di spaghetti racchiude tutta l’estrema praticità del coinquilinodimerda 😀 Non deve neanche utilizza re e poi lavare il colapasta, basterà tagliare gli spaghetti e… il piatto è servito!

    Mi piace

  2. Dario

    Se l’occhio non m’inganna, è anche presente la tipica abitudine del coinquilino di merda di servirsi di un pentolino non antiaderente il cui uso sarebbe quello di scaldare l’acqua per il tè.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...