Standard

Ci scrivono.
«Oggi il coinquilino di merda ha lasciato casa. È una sensazione strana, sono felice e dispiaciuta al tempo stesso. Con le sue genialate/merdate mi ha fatto scompisciare dalle risate e arrabbiare di continuo.
Se ne stava scappando alla chetichella, l’ho trovato sulla porta con un valigione. “Ciao, stammi bene!” gli ho detto. E lui: “Ahahah grazie, ti auguro che il prossimo coinquilino faccia le pulizie!”
Naturalmente, è andato via senza lasciare i soldi per le bollette».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...