Standard

Ci scrivono.
«Il coinquilino di merda matricola mi chiede con che frequenza, visto che non vivo più con i miei genitori, mi faccio le pugnette.
Per lui è la prima esperienza fuori e vuole regolarsi».

Standard

Ci raccontano di cdm con impulsi paternalistici verso i propri coinquilini che:
– se sanno che devi dare un esame, ti invitano a studiare e «mettere serietà»
– quando esci di casa, ti chiedono con fare indagatorio: «dove stai andando?»
– a ogni giorno e ogni ora in cui ti incontrano in casa, ti dicono: «ma ti sei alzato adesso?!».

Nonostante il richiamo scritto della signora di sotto, il coinquilino di merda continua a buttare i mozziconi di sigaretta dal balcone

Standard

FotvIB (Felice Di Cicilia)logo

Un documento di Felice Di Cicilia.

La coinquilina di merda dispensa i suoi consigli sull’igiene intima annotandoli sopra il muro del bagno

Standard

FotvGN (Hatsumomo Gatto Lovjjkass)logo

Un documento di Hatsumomo Gatto Lovjjkass.

Riceviamo e pubblichiamo questa interessante soluzione per comunicare ai coinquilini l’occupazione del bagno.

Standard

FotvFM (Vito Crastolla)logo

Un documento di Vito Crastolla e Marco Gallo.

Ci comunicano una ricetta del coinquilino di merda spagnolo, detta “Pasta Fantasia”

Standard

«Mettere una pentola di acqua sul fuoco. Quando l’acqua bolle, aggiungere:
– 400 grammi di pasta anonima
– due scatolette di tonno con il relativo olio
– 6 pugni di sale
– un uovo
– un barattolo di pomodori pelati
Dopo aver aspettato il doppio del tempo di cottura della pasta, lasciare cuocere per ulteriori 5 minuti mescolando bene.
Scolare la pasta e recuperare il condimento con una paletta.
Servire e aggiungere a piacere un ulteriore filo d’olio crudo o la salsa di soia.
Buon appetito!»