Londra. Il generoso coinquilino di merda, invece di buttare le sue vivande scadute da tre giorni (compresi latte, uova e pane in condizioni pietose), decide di lasciarle in dono agli altri coinquilini, ponendole sul ripiano della cucina

Standard

FotvRT (Lia Nappo)logo.jpg

Una testimonianza di Lia Nappo.

 

Si narra di un coinquilino di merda 45enne che a una festa di compleanno si ubriacò ad assenzio.

Standard

Tornato a casa, incapace di aprire la porta blindata, prima decise di suonare tutti i campanelli chiedendo aiuto, poi si addormentò sullo zerbino.  L’amministratore infilò tale comunicazione in tutte le caselle della posta. (“l’estraneo” abitava in quel palazzo già da quattro anni)

FotoCD (Claudia Pizzulli)logo.jpg

Il reperto fotografico è di Claudia Pizzulli.

Dato che si oppone fermamente alla spesa in comune, Ia coinquilina di merda decide di autografare la sua carta igienica, per controllare che nessun altro oltre lei ci si pulisca il sedere

Standard

FotvQG (Natalie Belcaro)

Una testimonianza di Natalie Belcaro.

Il coinquilino di merda fa il soffritto in una padella bucata. Poi lascia la cucina, dimenticandola sul fuoco.

Standard

Questo è il risultato.

FotvQM (Michelangelo Mancini)

Una sconvolta testimonianza di Michelangelo Mancini.