COME LA PAGINA FACEBOOK DEL COINQUILINO DI MERDA PUO’ PORTARE I SUOI UTENTI VERSO UN SITO ESTERNO.

Pagina

In un anno di vita, la pagina Facebook del coinquilino di merda ha raccolto oltre 340mila fan, centinaia di post, due calendari di grande successo e un’ottima attenzione da parte dei media. È un progetto che funziona, d’accordo.

Ma a cosa servono effettivamente questi numeri?

Proviamo a misurare l’engagement della pagina Facebook del coinquilino di merda, ovvero il livello di coinvolgimento e passione della community. Vediamo quanti utenti sono disposti a uscire da Facebook e approdare su un altro sito.

1. REALIZZIAMO UN ARTICOLO SU UN SITO ESTERNO ALLA PAGINA:

Schermata esempio 1

2. PUBBLICHIAMO SULLA PAGINA FACEBOOK DEL CDM UN POST CHE RIMANDA ALL’ARTICOLO:

Schermata esempio 2

ATTENZIONE! L’articolo deve:
• essere attinente al tema della pagina
• rimandare a un contenuto reale
• essere non chiaramente pubblicitario!

3. GUARDIAMO I RISULTATI:

Schermata esempio 3

Schermata 2014-01-14 alle 18.15.55Mica male! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...